Browse By

No Thumbnail

Il colera a Foggia tra il 1910 e il 1913

Furono migliaia le vittime mietute, fra il 1910 e il 1913, dal morbo del colera che colpì Foggia ed i paesi limitrofi. Questo morbo non va confuso con la “spagnola”, una pandemia influenzale che, tra l’ottobre del 1918 e l’aprile del 1919, uccise 375.000 persone

Pia Unione Sant’Antonio

Le Confraternite a Foggia

Reale Arciconfraternita della SS.ma Annunziata sotto il titolo di San Giovanni Battista Le sue origini risalgono al XV secolo, anche se la concessione alla confraternita, da parte del Capitolo della Collegiata, di una cappella dedicata all’Annunziata, attigua all’attuale Cattedrale, risale all’11 gennaio 1511. Con bolla

Particolare della copertina della Domenica del Corriere

Incidente ferroviario a Foggia nel 1910

Una tragedia foggiana sino ad oggi dimenticata è quella che colpì due convogli ferroviari scontratisi il 6 gennaio del 1910 all’altezza dell’Incoronata: un convoglio partito da Foggia entrò in collisione con un treno che si trovava disgraziatamente sulla stessa linea, proveniente da Bari. A ricordarci

pubbl10

Le pubblicità foggiane nel tempo

Le pubblicità un tempo viaggiavano attraverso le pagine dei giornali o tramite delle cartoline intestate. In questa pagina si cercherà di raccogliere queste testimonianze di un tempo andato e la raccolta verrà ampliata anche grazie ai contributi che gli utenti vorranno inviare a info@manganofoggia.it  

Il mercato della frutta di via Rosati

Il mercato della frutta

Il nostro mercato rionale di frutta e verdura era, ed è, un emporio a cielo aperto. Negli anni che racconto, le bancarelle non erano rimosse dopo la chiusura del mercato, ma rimanevano sulla via, che era così tenuta in ostaggio da anni: monumento dedicato all’approssimazione