Browse By

Categoria: A Foggia mangiamo così

No Thumbnail

Le tradizioni sulla tavola di Pasqua

Il Sabato Santo, in attesa della Resurrezione Pasquale, certamente una delle festività più sentite e partecipate della tradizione cattolica, in tutte le nostre case si compiono alcuni “riti” in preparazione della Domenica di Pasqua. Dopo aver partecipato alla Sacra visita dei Sepolcri, giovedì sera, quando,

Fave e cicoria

Fave e cicoria

Ingredienti per 4 persone: 250 gr. di fave secche, mezzo kg. di cicorie, olio di oliva, sale e pepe. Preparazione: bollite le fave in poca acqua leggermente salata. A metà cottura aggiungete 3 cucchiai di olio e continuate a cuocere a fuoco lento aggiungendo, se

ragu

Il ragù alla foggiana

Avrei voluto dedicare una pagina esclusiva a questa preparazione, riservandole una solennità particolare, se mai accompagnata da uno stacchetto musicale, ma poi ho preferito la strada della semplicità per ambientarla appunto tra le cose genuine e semplici di una volta. Per molti versi la cucina

grano cotto

Il grano cotto

E’ una specialità che si tramanda da generazioni a Foggia per la ricorrenza dei Morti. Nell’antica Grecia gli ingredienti di questo particolare dolce, grano e melograno combinati insieme, erano offerti a Demetra, dea dell’agricoltura e alla figlia Kore che, rapita da Fiutone, nell’Ade aveva assaporato

semolabattuta

‘A sèmela battùte

“La semola battuta” è una pasta fatta in casa da utilizzarsi nel brodo di carne. Un uovo intero e semola di grano duro nella quantità assorbita dall’uovo stesso durante l’impasto, più un pizzico di sale e foglioline di prezzemolo. L’impasto risulterà piuttosto consistente, granuloso, quindi