Browse By

Categoria: Il dialetto foggiano

No Thumbnail

U’ cuncertìne fuggiàne

Il concertino rientra a pieno titolo fra le tradizioni della vecchia Foggia. Una chitarra, quella c.d. francese, acustica, da non confondere con la chitarra battente, un mandolino ed eventualmente una voce ben impostata per cantare, questa la base minima e indispensabile, ma già sufficiente, perchè

No Thumbnail

Poesie dedicate al Natale

Il Natale nelle poesie foggiane Raccolte di pensieri in vernacolo a cura di chi si diletta e si è dilettato a scriverle; alcuni di essi sono o sono stati poeti affermati, che hanno scritto libri in vernacolo, altri lo hanno fatto da dilettanti ma certamente

No Thumbnail

Poesie di Gianni Ruggiero

____________________ Poesia dedicata alla festa dell’Immacolata e recitata da Giovanni Mancini http://www.manganofoggia.it/multimedia/a-mmaculate.mp3 ____________________ I Vicchie               Arrìve l’età che l’òme mette i capille janghe e allore addevende de n’ata razze eje cumme a ‘na piante che cacce i fìure. E sott’abbracce migghiere e marìte vanne

No Thumbnail

Poesie di Giacinto Sica

Natàle Pùre stat’anne arrìve Natàle ! Sèmbe puntuàle, ‘nd’a stèssa dàte! No cumè Pasquele e carnevàle, chè ognè anne cagnene jurnate! Eije cosa vècchije, ognùne ‘u sàpe, ‘sti fìste accussì se so’ tramandàte, mèntre s’accavallene i penzìre ‘nd’a càpe, d’i tanda Natàle chè so’ già

No Thumbnail

Poesie di Francesco Traisci

 A terra mij  Vaàc a stazion careche de speranz E penz a quill quatt jurn de vacanz   M’accatt u bigliett e voul u cour M’u teng stritt stritt e dic..nu ved l’our   Già penz ai vrazz de mammà, che m’abbrazz, me bac e