Browse By

Categoria: Il Foggia

storiaFoggia37

Si ritorna in B con Bozzi e Tivelli

Campionato 1979/80 La città incredula si affaccia al campionato di serie C con serenità anche perchè, a furor di popolo, alla guida del sodalizio torna Antonio Fesce. Quest’ultimo chiama per la conduzione tecnica un tecnico emergente, Giorgio Sereni. Il presidente capisce che bisogna operare sul

Il Foggia 78/79

Con Cinesinho si retrocede in C

Campionato 1978/79 La retrocessione del Foggia in serie B ha come prima conseguenza l’abbandono della Presidenza della società da parte del comm. Antonio Fesce; le redini del sodalizio vengono prese da Raffaele Augelli, allora dirigente della Democrazia Cristiana di Capitanata. La squadra che comunque ben

Ettore Puricelli

Due anni in A con Puricelli

Campionato 1976/77 In questo campionato a rappresentare il Sud c’è oltre al Foggia, il Catanzaro e il Napoli. Il presidente Fesce, partendo con l’intelaiatura dell’anno precedente si affida in panchina alla coppia Balestri-Puricelli. Il campionato comincia subito, allo Zaccheria, con una grande, l’Inter. I satanelli

storiaFoggia23

La serie A con Toneatto

Campionato 1973/74  Il Foggia torna quindi a disputare un nuovo campionato nella massima serie con la squadra che trionfalmente aveva vinto il campionato di serie B: agli ordini di Toneatto ci sono ancora Pirazzini, Valente, Pavone, Trentini, Rognoni, Silvano Villa, Colla, Bruschini mentre si affaccia

L'attaccante Giorgio Braglia

Da Puricelli a Toneatto per il ritorno in A

Campionato 1971/72 Il Foggia amaramente ritorna in Serie B: lo consola il fatto che tutta Italia evidenzia le ingiustizie perpretate ai danni della compagine di Fesce e Maestrelli l’anno precedente in serie A. Bisogna rimboccarsi le maniche e tirare avanti anche perchè la Lazio, retrocessa