Browse By

Categoria: Leggende foggiane

No Thumbnail

Guerra tra confraternite nella Foggia del 600

da “La Gazzetta del Mezzogiorno” del 12 luglio 2008 Una guerra delle Confraternite tra i vicoli della vecchia Foggia. Le confraternite, appunto, erano un tempo protagoniste della vita religiosa e sociale della città, in esse si raccoglievano i vari cittadini di questa o quell’arte, di

Mascherone del palazzo De Nisi

Presenze arabe a Foggia

da “La Gazzetta del Mezzogiorno” del 7 giugno 2008 Figure e personaggi più o meno veri e fantastici animano spesso le leggende collegate alla presenza di una strana scultura, di un singolare toponimo e di circostanze collegate a qualche particolare fatto di cronaca. Nel borgo

La processione del 22 marzo

Il mistero del Sacro Tavolo

Il 15 agosto per la città di Foggia non è  un giorno come un altro, non solo perchè rappresenta la fatidica data del ferragosto culmine delle vacanze estive, ma  specialmente per  motivazioni religiose che riguardano, per altro, la propria storia millenaria. Sul calendario si celebra

No Thumbnail

Storia di un anziano marchese

L’anziano marchese che voleva sposare l’attricetta Le pecore nere si trovano in tutte le famiglie, ma il caso del marchese Freda è uno dei più singolari tra quelli passati alla storia della città di Foggia. Nell’Ottocento, a quest’antica famiglia appartenne don Francesco Paolo Freda, cadetto

gregoriovus

Foggia vista dal più famoso viaggiatore dell’800

Ferdinand Gregorovius ( Neidenburg Prussia Orientale oggi Nidzica Polonia 19.01.1821 – Monaco 01.05.1891) fu scrittore e storico tedesco, specializzato nella storia medievale di Roma. E’ anche molto noto per i suoi Wanderjahre in Italien (Pellegrinaggi in Italia) allo scopo di “comporre un album di paesaggi