Browse By

don Mimì Rosa Rosa

Nato a Castellammare di Stabia, in provincia di Napoli l’8 agosto del 1922, primo di 5 fratelli, ha intrapreso gli studi di medicina interrotti dalla guerra poco prima di dare la tesi di laurea. Ha combattuto come ufficiale carrista ed è stato prigioniero nel campo

Monsignor Fortunato Maria Farina

Mons.  Fortunato Maria Farina, nato a Baronissi (Salerno) l’8 marzo 1881, a sette anni entrò nel Convitto Fontano di Napoli, retto dai Gesuiti, dove compì anche gli studi liceali. Si laureò in lettere presso l’Università di Napoli e il 18 settembre 1904 ricevette l’ordinazione sacerdotale

No Thumbnail

Le fiere e il folclore nel 500

Dall’epoca federiciana l’attività commerciale in Foggia fu sempre notevole, pur se con alterne fortune. Aveva il suo periodo di maggior floridezza durante le fiere annuali che ,curate dall’Università, si svolgevano con grande concorso di Foggiani e di forestieri. Non mancarono, in ogni tempo, concreti riconoscimenti

Quei busti e quei ceffoni…

Avrò avuto al massimo 6-7 anni, non di più. La mia mamma mi portava la domenica in villa ed io puntualmente portavo con me la mia inseparabile palla di gomma con la quale pensavo di emulare le gesta dei miei beniamini di allora, Riva, Rivera

Quella retrocessione a tavolino

19 maggio 1974, ultima giornata di campionato. Allo Zaccheria giunge il Milan. Il Foggia di Toneatto ha la necessità di vincere per evitare la retrocessione in serie B. Queste le formazioni di quel giorno: la squadra di casa si schiera con Trentini, Cimenti, Colla, Pirazzini,