Browse By

Tiella foggiana

0 like
CONDIVIDIShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

DOSE PER 6 PERSONE:

PATATE: 1 KG. – LAMPAGIONI: 1 KG – AGNELLO. 1 KG. – PREZZEMOLO: UN MAZZETTO – AGLIO: 3 SPICCHI – FORMAGGIO PECORINO GRATTUGIATO . 200 GR.  – OLIO EXTRA VERGINE DI OLIVA: DUE TAZZINE DA CAFFE’ –  SALE E PEPE: QB.

Se i lampagioni sono medio grandi occorre, dopo averli nettati e sottoposti all’incisione a croce alla base. cuocerli in acqua bollente giustamente salata, altrimenti basterà utilizzarli crudi e ben puliti.

I lampagioni cotti vanno scolati e lasciati riposare un paio di ore in acqua fredda per far perdere il loro tipico sapore amarognolo.

Il condimento generale è formato da prezzemolo ed aglio tritati, sale, pepe, formaggio pecorino grattugiato ed olio extra vergine di oliva .

Pulire le patate e tagliarle a tocchetti medi, porle in una terrina e condirle con tutti gli ingredienti, sale e pepe. Versarne una prima parte in un tegame di terracotta in modo da formare una base. Fare la stessa cosa con i lampagioni formando quindi un secondo strato. Spezzettare l’agnello, condirlo alla stessa maniera e fare un terzo strato; coprirlo prima con un quarto strato di lampagioni conditi e terminare con l’ultimo strato di patate evitando di compattarle eccessivamente. Aggiungere un bicchiere di acqua.

Porre il tegame nel forno precedentemente portato a 200 gradi e cuocere fin quando le patate saranno ben cotte e, se tenderanno a bruciacchiarsi, coprirle con un foglio di carta di alluminio. La cottura delle patate darà il segnale che la preparazione è pronta per essere tolta dal forno per essere raffreddata convenientemente, in modo da consumarla tiepida, unica maniera per apprezzare ogni profumo e sapore.