Browse By

Da Zeman alla D con la stessa passione

0 like
CONDIVIDIShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

Tre anni su un’altalena di emozioni

La gioia, la rabbia, le illusioni, le delusioni, le vittorie, le sconfitte, il sentirsi invincibile, il ritrovarsi finito, sono tutte componenti che a Foggia rotolano insieme ad una palla sullo stesso terreno di gioco.

Tre anni di emozioni rossonere: non importa quale sia il palcoscenico, quando la musica suscita emozione. La gioia, la rabbia, le illusioni, le delusioni, le vittorie, le sconfitte, il sentirsi invincibile, il ritrovarsi finito, sono tutte componenti che a Foggia rotolano insieme ad una palla sullo stesso terreno di gioco, indipendentemente dall’avversario o dai titoli dei giornali riportati in prima pagina o che, forse, non troveranno spazio nemmeno nelle pagine locali. In questa piazza, si diventa calciatori perché questo è un serio banco di prova e non tutti riescono a superarlo. Ai tifosi, quelli che non molleranno mai, resta comunque e sempre la gioia di vedere sventolare le bandiere con gli stessi due colori.


.
Presentazione allo stadio 2 luglio 2013

.
Presentazione al Tennis Club

.
Presentazione in piazza Federico II

.
“Vengo dopo il TG” del 21 giugno 2013